Artboard 112 copy 55
Come Pulsee Luce e Gas siamo un soggetto terzo del tutto estraneo al servizio di streaming online denominato Pulsler. Avvisiamo che pertanto non potremo dare seguito ad eventuali segnalazioni e/o richieste. Clicca per approfondire. >>
ico-close
  • News & Media
  • >
  • Come risparmiare gas ed energia elettrica per evitare sprechi

Come risparmiare gas ed energia elettrica per evitare sprechi

25/07/2021

Come risparmiare gas ed energia elettrica per evitare sprechi

Per capire come risparmiare sulle bollette bisogna partire da alcuni semplici gesti, infatti con dei piccoli accorgimenti è possibile risparmiare su luce e gas in casa. In questo modo si può usare l’energia in modo più responsabile, spendendo meno per le utenze domestiche e tutelando allo stesso tempo anche l’ambiente.

Ovviamente bisogna sempre partire dalla scelta di una tariffa conveniente, sfruttando le opportunità disponibili nel mercato libero dell’energia. Inoltre, per diminuire l’importo delle bollette, riducendo anche le emissioni di gas serra, è essenziale investire nell’efficienza energetica e migliorare le proprie abitudini di consumo.

Come risparmiare su energia elettrica e gas con il mercato libero

Per conseguire un buon risparmio su luce e gas è indispensabile individuare una fornitura energetica vantaggiosa, valutando con attenzione le proposte disponibili nel mercato libero. Il servizio di maggior tutela, infatti, cesserà di esistere a partire da gennaio 2023, perciò è importante iniziare subito ad analizzare le soluzioni più interessanti e cominciare ad ottimizzare i costi energetici.

In particolare, è necessario leggere la bolletta della luce e del gas in modo accurato, per acquisire maggiore consapevolezza sul proprio fabbisogno di energia. Dopodiché bisogna studiare le offerte dei gestori, considerando una serie di aspetti come:

  • le proprie abitudini di consumo;
  • il prezzo della materia prima energia;
  • la presenza di fonti rinnovabili nella fornitura;
  • la gestione smart delle bollette;
  • eventuali sconti e promozioni speciali;
  • la disponibilità di forniture a prezzo fisso o indicizzato;
  • possibilità di scegliere tra tariffe biorarie o monorarie;
  • fornitura con prezzo bloccato per 12 o 24 mesi.

Con le offerte luce e gas di Pulsee è possibile beneficiare di forniture personalizzate, disegnate intorno alle proprie esigenze energetiche, scegliendo i servizi accessori più adatti per una fornitura su misura. Inoltre, si possono trovare tantissime promozioni disponibili, con la possibilità di gestire le utenze online o tramite app in modo smart e digitale, oltre a poter richiedere una fornitura 100% green da fonti sostenibili.

Come diminuire i consumi di energia elettrica e gas in casa

Per risparmiare sulle bollette della luce e del gas è essenziale ridurre il consumo di energia, adottando alcuni accorgimenti per utilizzare meglio queste risorse in casa senza compromettere il comfort abitativo. Ecco alcuni consigli utili per tagliare i costi delle utenze domestiche in modo intelligente.

Sostituire i vecchi elettrodomestici

La maggior parte del consumo di energia elettrica nell’abitazione è dovuto agli elettrodomestici, infatti dispositivi come il frigorifero, la lavastoviglie, la lavatrice e il forno sono apparecchi energivori con un elevato dispendio energetico. Per diminuire i costi in bolletta conviene sostituire le macchine con 8/10 anni d’età con nuovi elettrodomestici, scegliendo prodotti a basso consumo in grado di assicurare un’alta efficienza energetica.

Grazie all’etichetta energetica è possibile orientarsi nell’acquisto di dispositivi green di classe A, valutando non solo il consumo di elettricità ma anche quello di acqua e la presenza di programmi ecologici. Una soluzione ottimale sono gli elettrodomestici connessi, apparecchi smart che possono essere programmati per funzionare nelle fasce orarie elettriche più convenienti, per aumentare il risparmio quando si sottoscrive una tariffa luce bioraria.

Investire l’efficienza energetica della casa

Per diminuire i costi delle bollette di gas e luce è possibile incrementare l’efficienza energetica della casa, realizzando degli interventi per aumentare l’isolamento termico dell’abitazione. Si tratta di lavori come l’installazione di un cappotto termico interno o esterno, oppure la sostituzione dei vecchi infissi con nuovi modelli in grado di ridurre gli sprechi energetici.

In questo modo è possibile spendere meno per il riscaldamento e il raffrescamento dell’immobile, senza rinunciare a un benessere termico indoor adeguato. Oggi sono disponibili generose agevolazioni fiscali per realizzare questi interventi, come l’Ecobonus e il Superbonus 110%, per ottenere una detrazione fiscale dal 50 al 110% convertibile anche in cessione del credito d’imposta e sconto in fattura.

Installare un impianto green

Le fonti rinnovabili consentono non solo di risparmiare sulle bollette energetiche, ma aiutano a ridurre le emissioni di gas serra per rendere la casa più green. Ad esempio, è possibile installare un impianto fotovoltaico per produrre energia elettrica in modo sostenibile, oppure montare un impianto solare termico per ottenere una fornitura di acqua calda sanitaria senza inquinare.

Per diminuire la carbon footprint è possibile anche usare il fotovoltaico per alimentare impianti ecosostenibili, come la pompa di calore o lo scaldabagno elettrico. In alternativa è possibile aderire al programma My Green Energy di Pulsee e scegliere le fonti di energia pulita della propria fornitura elettrica 100% green, contribuendo a tagliare le emissioni inquinanti.

Utilizzare un cronotermostato Wi-Fi

Il riscaldamento rappresenta una delle principali voci di spesa nella bolletta del gas, tuttavia esistono delle soluzioni per ridurre i costi della fornitura e rispettare l’ambiente. Installando un cronotermostato Wi-Fi è possibile gestire in modo ottimale la climatizzazione invernale, regolando la temperatura più adatta per ottenere il giusto compromesso tra comfort termico, emissioni e spese energetiche.

Questi dispositivi smart permettono anche di programmare il funzionamento della caldaia in base alle proprie esigenze e allo stile di vita, con la possibilità di monitorare l’impianto e configurarlo anche da remoto tramite app. Scegliendo un cronotermostato modulante ambiente è possibile diminuire ulteriormente i consumi di gas, infatti questi apparecchi evoluti dialogano in tempo reale con la caldaia per ottimizzarne le accensioni.

Investire nella domotica residenziale

Con i nuovi sistemi di domotica residenziale è possibile trasformare l’abitazione in una smart home, rendendo la casa più intelligente e meno energivora. Basta installare un hub per il controllo remoto di tutti i dispositivi connessi, come gli elettrodomestici, gli impianti termici ed elettrici, il cronotermostato e le luci dell’immobile.

Le tecnologie domotiche consentono di migliorare l’efficienza energetica della casa, per risparmiare sulle bollette e ottenere vantaggi significativi in termini economici e ambientali. Installando anche dei sensori si possono automatizzare alcune funzioni, come l’accensione delle luci o l’apertura delle serrande, soluzioni smart che offrono un supporto importante per spendere meno su luce e gas, riducendo anche l’inquinamento e semplificando la vita di tutti i giorni.