Gli atleti più vincenti della scherma Olimpica
e la tradizione Italiana

Gli atleti più vincenti della scherma Olimpica e la tradizione Italiana

“La Scherma è il nostro Bancomat” mai frase più azzeccata e corretta, soprattutto detta dal Presidente del CONI Giovanni Malagò.

Medaglie? Basta chiedere e la Scherma risponde. 125 con 49 d’oro, è la disciplina olimpica azzurra più titolata (60 dal ciclismo e atletica), ma non solo: l’Italia guida il medagliere assoluto davanti alla Francia dietro di 7 medaglie. “Chapeau”. Non è neppure banale considerare che al vertice del nostro olimpismo troviamo Edoardo Mangiarotti, il Re di Spade, e Valentina Vezzali, la Regina del Fioretto. Due della Scherma in testa alla classifica dei più medagliati all time.

Storia, tradizione, scuola sono il fascino di una meravigliosa ed elegante disciplina. Uno sport di estrazione militare divenuto poi popolare. Una vera e propria arte tramandata anche di generazione in generazione come la famiglia Mangiarotti o quella livornese dei Montano ma anche il potere di far crescere la scuola di diverse discipline in città grandi o piccole.

Esempi importanti sono: Jesi nel fioretto a partire dall’ex prigioniero di guerra Ezio Tricoli per passare a Stefano Cerioni, Giovanna Trillini, Valentina Vezzali ed Elisa Di Francisca, Napoli nella sciabola o Vercelli nella Spada. Sono tanti e troppi i richiami al territorio e, ripeto, basta rifarsi al numero impressionante di successi non solo olimpici per credere che siamo la nazione e la scuola da battere ed imitare. Se dobbiamo rifarci alla storia la nostra prima medaglia arriva nel 1900 da un certo maestro di sciabola Antonio Conte. Vinse nella categoria maestri d’arme una medaglia contestata nel suo iter proprio nel concetto di una professione come il “Maestro” e non dilettante.

Nel lungo percorso di inauditi trionfi che hanno dato prestigio all’arte azzurra schermistica non si può non citare il grande Nedo Nadi, 6 ori tra il 1912 e il 1920 e una guerra di mezzo ma con una solida famiglia alle spalle. Impossibile citare tutti e tutte, tanti e troppi ma questo è un invito a leggere di vere leggende olimpiche nella scherma. Uno sport che da sempre ha regalato emozioni e fiato sospeso per rimonte straordinarie e magici podi come quello della tripletta a Londra 2012 nel fioretto femminile: Di Francisca oro, Errigo argento e Vezzali bronzo. O la meravigliosa e forse triste storia di Luigi Arturo Carpaneda, oro a squadre nel fioretto a Melbourne 1956 e mondiale nella vela d’altura con la sua barca di nome “Botta Dritta” il suo colpo preferito in pedana. Uomo di altri tempi, che si definiva “perbene e un po’ matto” questo gran signore, alpino, ingegnere e sportivo ci ha lasciato qualche anno fa investito sotto casa, a Milano.

Il finale è per un simpatico aneddoto, dato il giusto risalto al primo oro al femminile per Irene Camber ad Helsinki 1952, sempre in quell’Olimpiade il grande Edoardo Mangiarotti aveva anche un contratto di collaborazione con la Gazzetta dello Sport. È tarda sera quando Gianni Brera e Gualtiero Zanetti, grandi inviati della testata rosa, incontrano Mangiarotti. “allora il giornale è ancora aperto aspettano il tuo pezzo, sbrigati” lo incalzano “scusate esco ora dalla premiazione della spada, hanno ritardato” “e chi ha vinto?” “Io l’oro e mio fratello Dario l’argento” Una poesia da podio. En Garde!

Pulsee e l'Italia Team ti accompagnano a Tokyo2020


Scopri i nostri atleti del Pulsee Energy Team


Tra le storie e gli aneddoti di questi 125 anni di passione, vittorie, lacrime e sorrisi, non mancheranno quelle degli atleti del nostro Energy Team, che ci racconteranno le loro ultimissime sensazioni, a poche settimane dalla partenza.

.

Alexandra Agiurgiuculese

GINNASTICA RITMICA

Pulsee per Italia Team - Alexandra Agiurgiuculese

“Hard work pays off: una frase che mi rispecchia molto e che è anche il mio unico tatuaggio. Ho incontrato piccole e grandi sfide, combattendo sempre senza mollare. Il duro lavoro paga e i traguardi raggiunti lo dimostrano".

Alexandra Agiurgiuculese

GINNASTICA RITMICA

Ginnasta italiana, di origini rumene, individualista della Nazionale italiana di ginnastica ritmica. Appartenente al Gruppo Sportivo dell’Aeronautica Militare, vanta un palmares junior da 4 medaglie ai Campionati europei 2016 e 9 medaglie in Coppa del mondo. Da senior è oro ai Giochi del Mediterraneo 2018, vince 17 titoli in Coppa del mondo e 2 medaglie di bronzo ai Campionati mondiali di ginnastica ritmica 2018. Nel 2020 diventa la ginnasta azzurra di ritmica più vincente a livello internazionale nella storia della Federazione Ginnastica d'Italia.

Frank Chamizo

LOTTA

Pulsee per Italia Team - Frank Chamizo

"La vita è un avversario che non si sa quando ti può colpire. Ho superato tante barriere per essere dove sono, ho incassato tanti colpi dalla vita e sono qui pronto a continuare a combattere, oggi, domani e per sempre".

Frank Chamizo

LOTTA

Lottatore italiano, soprannominato “The Magician”, due volte campione del mondo ed europeo nelle categorie 66- 70 kg. Caporal maggiore dell'Esercito Italiano ha rappresentato l'Italia ai Mondiali di lotta a Las Vegas (2015) vincendo la medaglia d'oro. Medaglia di bronzo alle Olimpiadi di Rio de Janeiro 2016, nel 2020 a Roma ha confermato ancora una volta il titolo Europeo.

Luca Curatoli

SCHERMA

Pulsee per Italia Team - Luca Curatoli

"Sono scaramantico ma il mio grande sogno è lasciare un segno indelebile nella storia del mio sport. Da qui i tanti sacrifici tra allenamento e studio, che voglio portare avanti. Deposte le armi, mi piacerebbe fare l’avvocato, magari in ambito sportivo".

Luca Curatoli

SCHERMA

Napoletano di origine, è schermidore della Nazionale Italiana assoluta di sciabola; Gruppo Sportivo delle Fiamme Oro; Vice Campione del Mondo a Wuxi nel 2018, medaglia di bronzo individuale ai Mondiali di Budapest 2019. Già in pedana a 7 anni, a 17 entra nel Gruppo Sportivo delle Fiamme Oro e da lì inizia la carriera che lo porta ai risultati internazionali e alla vigilia di Tokyo 2020, la sua prima Olimpiade.

Margherita Panziera

NUOTO

Pulsee per Italia Team - Margherita Panziera

"Lo sport, come la vita, pone ostacoli da superare, che ci mettono alla prova. Quando penso di non farcela penso ai miei obiettivi e questo mi dà la carica per andare oltre i miei limiti. What doesn't kill you makes you stronger".

Margherita Panziera

NUOTO

Nata a Montebelluna nel 1995 ha iniziato a nuotare a 4 anni. Oggi è Campionessa europea e italiana in carica dei 200 dorso. Prime medaglie internazionali nel 2013, il 2018 la conferma astro nascente del nuoto Italiano: vittoria agli europei di Glasgow, bronzo ai mondiali di Hangzhou e quattro ori ai Giochi del Mediterraneo a Tarragona. Dopo aver stabilito due record nei 100 e 200 dorso, il 2019 la vede staccare il pass per Tokyo a Riccione, dove vince i 200 dorso.

Letizia Paternoster

CICLISMO

Pulsee per Italia Team - Letizia Paternoster

"Il mio motto è: dare tutto oggi per rendere il sogno realtà domani”.

Letizia Paternoster

CICLISMO

Ciclista professionista per il Team Trek – Segafredo Zanetti corre per il Gruppo Sportivo Fiamme Azzurre. Nata a Cles (Tn) nel 1999 vanta un palmares da 15 titoli europei e 5 mondiali. Una medaglia d’argento nell’Omnium e un bronzo nel Madison, entrambe specialità olimpiche, ai mondiali di Berlino. Atleta di punta della nazionale, ha un obiettivo stagionale: la medaglia a Tokyo.

Elena Curtoni

SCI

Pulsee per Italia Team - Elena Curtoni

"Fai il meglio che puoi, con quello che hai, nel posto in cui sei. E sorridi sempre”.

Elena Curtoni

SCI

Valtellinese di origini, nasce nel 1992 e all’età di due anni muove i primi passi sulla neve. Divisa tra l’amore per lo sci e la passione per l’arte e la pittura, decide di dedicarsi interamente allo sci diventando una delle atlete di rilievo della Nazionale Italiana di Sci Alpino. Appartenente al Gruppo Sportivo dell’Esercito, vanta un palmares junior di 1 vittoria e 6 podi in Coppa Europa e la medaglia d’Oro ai Campionati Mondiali Junior 2011 nella disciplina di Super Gigante. Da Senior vanta 1 vittoria e 4 podi in Coppa del Mondo. Dopo il podio sfiorato ai Campionati Mondiali di Cortina 2021, ha un solo obbiettivo : la medaglia ai Giochi Olimpici di Pechino 2022.

Lorenzo Sonego

TENNIS

Pulsee per Italia Team - Lorenzo Sonego

"Il tennis è la mia grande passione e mi ripaga di tutti i sacrifici. Scendo in campo per dare sempre il massimo e superare i miei limiti, giocando ogni punto come se fosse l’ultimo"

Lorenzo Sonego

TENNIS

Tennista torinese classe 1995, Lorenzo vanta come miglior ranking la 28ª posizione delle classifiche mondiali. Campione in singolare dei tornei di Antalya 2019 e Cagliari 2021, ottiene i suoi migliori risultati nel 2020 conquistando la finale a Vienna e gli ottavi di finale al Roland Garros. Membro stabile della Nazionale italiana di Coppa Davis, competerà a Tokyo 2020 in quella che sarà la sua prima Olimpiade.

Perché scegliere Pulsee?

Perché con l’energia giusta puoi fare qualsiasi cosa.
Anche gestire la tua fornitura di luce e gas in modo 100% digital, veloce, sostenibile e trasparente.
Con Pulsee, sei tu a scegliere l’offerta che più si adatta al tuo stile di vita, la attivi in soli 3 minuti, online o via mobile, e poi gestisci tutto via App.

Addio scartoffie

Fai tutto online, più veloce della luce.

Addio scartoffie

Ti basta il tuo smartphone per attivare luce e gas e scegliere le tue preferenze in totale relax dal tuo divano, durante un pranzo al volo, mentre porti a spasso Lucky.

Basta ai servizi inutili

Attivi solo quelli che ti servono.

Basta ai servizi inutili

Sei 100% free: vuoi solo energia green? Dividere le bollette con i coinquilini? Sei sempre in giro e usi luce e gas solo di sera? Pulsee ha sempre la risposta.

E fa pure bene alle tasche!

Prezzi chiari e trasparenti.

E fa pure bene alle tasche!

Niente asterischi e clausole minuscole. E le offerte possono essere attivare e disattivate quando vuoi, senza alcuna spesa extra!

Perché scegliere Pulsee?

Perché con l’energia giusta puoi fare qualsiasi cosa.
Anche gestire la tua fornitura di luce e gas in modo 100% digital, veloce, sostenibile e trasparente.
Con Pulsee, sei tu a scegliere l’offerta che più si adatta al tuo stile di vita, la attivi in soli 3 minuti, online o via mobile, e poi gestisci tutto via App.

Addio scartoffie

Fai tutto online, più veloce della luce.

Addio scartoffie

Ti basta il tuo smartphone per attivare luce e gas e scegliere le tue preferenze in totale relax dal tuo divano, durante un pranzo al volo, mentre porti a spasso Lucky.

Basta ai servizi inutili

Attivi solo quelli che ti servono.

Basta ai servizi inutili

Sei 100% free: vuoi solo energia green? Dividere le bollette con i coinquilini? Sei sempre in giro e usi luce e gas solo di sera? Pulsee ha sempre la risposta.

E fa pure bene alle tasche!

Prezzi chiari e trasparenti.

E fa pure bene alle tasche!

Niente asterischi e clausole minuscole. E le offerte possono essere attivare e disattivate quando vuoi, senza alcuna spesa extra!

Scopri le promozioni Pulsee

sono tutte davvero speciali.

Due mesi di bollette completamente GRATIS?

Approfitta subito. Passa a Pulsee e i primi 2 mesi di luce e gas sono completamente GRATIS! Cosi puoi andare in vacanza con zero pensieri.

Scopri di più
Vivi la tua città a impatto zero! Scegli la sostenibilità e sali a bordo di Zig Zag!

Potrai usufruire di 10 ore di noleggio gratuito degli scooter Zig Zag. E nella fornitura che attivi con Pulsee, ti regaliamo il servizio "My Green Energy - Adotta un impianto" per 12 mesi!

Scopri di più
Stanco dei costi in più in bolletta per la tua seconda casa?

Passa a Pulsee Luce e Gas e gli oneri di sistema per i non residenti li paghiamo noi per 1 anno.

Scopri di più