illustration-faq Created with Sketch.

Aliquote e imposte casa

Aliquote e imposte casa

Ti stai chiedendo se nelle tue bollette siano presenti anche delle imposte sulla fornitura di elettricità e gas? La risposta è sì: vediamo quali sono e quali sono le relative aliquote. 

L’IVA

Sulla fornitura di elettricità e di gas si paga l’imposta sul valore aggiunto, meglio conosciuta come IVA. Nel caso della fornitura domestica, l’aliquota applicata sull’importo complessivo fatturato in bolletta sarà:

10% per l’energia elettrica 
10% per il gas fino ai primi 480 smc, 22% per i successivi consumi.

L’accisa sulla fornitura

L’accisa è invece un’imposta indiretta sul consumo e dipende quindi dalla quantità di energia acquistata dal fornitore, indipendentemente dal proprio fornitore o dal contratto. 

Aliquota dell’accisa sull’energia elettrica 

L’aliquota delle accise in vigore per l’uso domestico dell’energia elettrica è attualmente di 0,0227 €/kWh, qualsiasi sia la potenza della fornitura o che si tratti di prima o seconda casa. 

Aliquote dell’accisa sul gas

Per la fornitura del gas le aliquote si differenziano invece a seconda della zona di residenza (Centro-Nord e Sud, o meglio i territori Ex Cassa del Mezzogiorno) e della quantità consumata. Sul sito dell’Autorità di regolazione per Energia Reti e Ambienti è sempre disponibile la tabella con le aliquote aggiornate per zona e fasce di consumo. All’interno della tabella sono indicate anche le eventuali imposte addizionali regionali. 
 

Condividi