illustration-faq Created with Sketch.

Come posso richiedere il bonus sociale gas?

Come posso richiedere il bonus sociale gas?

Le famiglie in difficoltà economica possono avere una riduzione sulle bollette grazie al bonus sociale gas & luce: si tratta di un’agevolazione fiscale che permette di avere uno sconto sulle bollette, in questo caso del gas, qualora si rientri in determinati requisiti.

 

In quali casi posso richiedere il bonus gas?

Puoi richiedere il bonus gas se la tua famiglia ha un reddito ISEE più basso di 8.107,51 euro annui. Nel caso in cui tu viva in una famiglia numerosa, il limite per il reddito ISEE si alza fino 20.000 euro. Una famiglia viene detta numerosa quando ci sono tre figli a carico. Un figlio è a carico dei genitori quando il suo reddito ISEE annuo è inferiore a 2.840,51 euro. Dal 2019 il limite si alza a 4.000 euro annui se il figlio ha meno di ventiquattro anni.

 

Come posso richiedere il bonus sociale luce?

Dovrai preparare un po’ di documentazione: compilare alcuni moduli, recuperare alcuni documenti e consegnare il tutto agli enti competenti. Noi ti aiutiamo guidandoti passo per passo. 

Per prima cosa dovrai scaricare il modulo messo a disposizione da ARERA, compilarlo con la tua richiesta per il bonus gas e consegnarlo al Comune di residenza o al CAF. Il modulo è lo stesso anche per il bonus sociale luce e puoi richiedere entrambe le agevolazioni compilandolo una sola volta, spuntando entrambe le richieste.

Con il modulo dovrai presentare questi documenti:

Tutti i moduli che possono servirti sono reperibili sul sito ARERA, su SGAte e presso i Comuni.

Quanto risparmio in bolletta con il bonus gas?

L’ARERA, Autorità di Regolazione per Energia Reti e Ambiente definisce ogni anno l’ammontare del bonus gas per comune, utilizzo e numero di componenti familiari. Per calcolare il tuo risparmio in bolletta con il bonus gas, visita questa pagina.

Condividi